Casellario giudiziale: maggiore protezione grazie all’estratto specifico per privati

Berna, 19.11.2014 - Oltre all’estratto dal casellario giudiziale per privati, a partire dall’anno prossimo potrà essere ordinato anche un estratto specifico per privati. Il Consiglio federale ha posto in vigore al 1° gennaio 2015 i necessari adeguamenti legislativi. Nell’estratto specifico per privati sono elencate le interdizioni di esercitare un’attività e i divieti di avere contatti e di accedere ad aree determinate pronunciati in una sentenza giudiziaria. Lo scopo è di proteggere maggiormente i minorenni e le persone particolarmente bisognose di protezione.

Il Consiglio federale ha posto in vigore al 1° gennaio 2015 la legge federale sull'interdizione di esercitare un'attività e sul divieto di avere contatti e di accedere ad aree determinate, che trasforma l'attuale divieto di esercitare una professione in un divieto generale di esercitare un'attività, comprese quelle extraprofessionali. La creazione di un estratto specifico per privati ha lo scopo di proteggere maggiormente i minorenni e le persone particolarmente bisognose di protezione dagli abusi sessuali e dalla violenza domestica di persone condannate. Il Consiglio federale ha pertanto deciso di porre in vigore il 1° gennaio 2015 anche la pertinente revisione parziale dell'ordinanza sul casellario giudiziale (ordinanza VOSTRA).

L'estratto specifico per privati elenca soltanto le sentenze che contengono un'interdizione di esercitare un'attività o un divieto di avere contatti e di accedere ad aree determinate. Contrariamente a quanto previsto nell'estratto del casellario giudiziale per privati, nell'estratto specifico tali sentenze restano visibili durante l'intera durata del divieto. L'estratto specifico per privati ha il vantaggio che coloro che si candidano per un posto non devono svelare i precedenti penali che non sono connessi all'attività che desiderano esercitare (p. es. infrazioni stradali).

Scopo d'utilizzazione limitato

L'estratto specifico per privati informa se contro una una determinata persona è stata pronunciata un'interdizione di esercitare un'attività o avere contatti con minorenni o persone particolarmente bisognose di protezione. Tale estratto può pertanto essere ordinato soltanto da chi esercita o intende esercitare un'attività professionale o extraprofessionale in contatto regolare con minorenni o persone particolarmente bisognose di protezione, ad esempio un insegnante, chi svolge un'attività in un'associazione o un accompagnatore in un campo di vacanze. Tali persone devono allegare all'ordinazione dell'estratto specifico il cosiddetto modulo del datore di lavoro, in cui quest'ultimo o il responsabile di un'associazione o organizzazione conferma che il richiedente si candida per o esercita una pertinente attività.

Il modulo può essere scaricato dal sito www.strafregister.admin.ch. Analogamente a quello per privati, anche l'estratto specifico per privati costa 20 franchi e può essere ordinato sia online che alla Posta svizzera.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 48 48, media@bj.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale di giustizia e polizia
http://www.ejpd.admin.ch

Ufficio federale di giustizia
http://www.bj.admin.ch

Ultima modifica 10.06.2024

Inizio pagina

Abbonamenti alle news

Sul portale del Governo svizzero potete abbonarvi ai comunicati stampa della CFCG

https://www.nkvf.admin.ch/content/bj/it/home/aktuell/mm.msg-id-55284.html