Ritratto e compiti

La Commissione nazionale per la prevenzione della tortura (CNPT) è una commissione nazionale indipendente con un mandato legale che, sulla base di sopralluoghi periodici, verifica la conformità con i diritti fondamentali delle misure privative della libertà negli istituti di esecuzione di tali misure e garantisce che siano rispettati i diritti delle persone recluse. In dialogo costante con le autorità e i partner più importanti, la CNPT elabora raccomandazioni concrete e contribuisce a riconoscere tempestivamente su tutto il territorio svizzero potenziali violazioni dei diritti fondamentali delle persone in regime di privazione della libertà.

Compiti

La Commissione nazionale per la prevenzione della tortura (CNPT) verifica regolarmente la situazione delle persone private della libertà e visita periodicamente tutti i luoghi in cui si trovano o potrebbero trovarsi tali persone.

Le constatazioni e le raccomandazioni della Commissione confluiscono in rapporti che ven-gono trasmessi per parere alle autorità competenti. Questo dialogo con le autorità mira a migliorare il trattamento riservato alle persone private della libertà e le condizioni in cui vivono, nonché a prevenire la tortura e altri trattamenti o pene inumane o degradanti.

La Commissione prende parte a processi legislativi nell’ambito delle risorse disponibili e avanza proposte riguardanti atti legislativi vigenti o disegni di atti legislativi. Pubblica inoltre un rapporto annuale.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 14.01.2019